Disturbi dell’umore

Disturbi dell’umore

Sono sindromi psicopatologiche caratterizzate da un'alterazione del tono dell’umore in senso depressivo o maniacale (euforico)

psicologo depressione milano

Psicologo depressione Milano

Il miglior psicologo per problemi di distimia e disturbi dell’umore

La Dott.ssa Alessia Santoro in qualità di psicologo si occupa di depressione a Milano e problematiche psicologiche come distimia, disturbo bipolare e disturbi dell’umore in generale a Milano.

L’umore condiziona le reazioni dell’individuo ed anche i suoi pensieri, per questa ragione, le oscillazioni del tono dell’umore incidono significativamente sulla capacità di funzionamento (lavorativo, sociale, familiare) e sulla qualità della vita della persona.

Le alterazione dell’umore vanno riconosciute e curate tempestivamente per ridurre il rischio di ingravescenza dei sintomi manifestati durante l’episodio di malattia o, in ogni caso, per rendere il più possibile breve il periodo di malattia.

All’interno della categoria dei Disturbi dell’Umore troviamo

Depressione Maggiore

è ciclica (vale a dire che si presenta a episodi) e può essere ricorrente. L’umore è dominato da tristezza, pensieri pessimistici, mancanza di progettualità sul futuro, anedonia, mancanza di energia. I sintomi possono andare da un livello più lieve a quello più estremo e grave in cui compare un’ideazione suicidaria.

Disturbo Bipolare

è un disturbo ciclico ed è una patologia complessa dove troviamo l’alternanza di periodi in cui si presentano episodi maniacali o ipomaniacali a periodi depressivi.

Nella fase maniacale il soggetto si presenta euforico, “su di giri”, pieno di energia, troppo attivo, troppo loquace, agitato, irritabile, talvolta aggressivo e tiene comportamenti rischiosi come ad esempio spendere tanti soldi o mettere a rischio la sua sicurezza in vari modi poiché manca di critica e di consapevolezza.

Il soggetto manifesta sempre la tendenza a non dormire o a dormire poco la notte, sintomo sul quale bisogna intervenire tempestivamente altrimenti tende ad aggravarsi portando tutti gli altri sintomi ad un livello sempre più acuto e difficile da gestire.

Distimia

disturbo in cui si presentano sintomi depressivi che, sebbene siano di minore entità, persistono per un periodo di tempo prolungato (almeno due anni).

Le cause hanno a che fare con fattori di tipo biologico-genetico (maggiore predisposizione genetica/possibile presenza del disturbo in famiglia); fattori psicologici che riguardano il particolare modo di pensare, elaborare e di reagire che appartiene a ciascuno di noi; fattori ambientali come possono essere alcuni eventi di vita traumatici o particolarmente stressanti; ulteriori fattori esogeni come l’uso e l’abuso di sostanze (cannabis, cocaina, droghe sintetiche, abuso d’alcol).

Articoli correlati

Le cause del disturbo Borderline
Le cause del disturbo Borderline

“Borderline” è un termine di origine inglese traducibile letteralmente con i...

Leggi l'articolo
Sei interessato a leggere tutti gli articoli legati ai Disturbi dell’umore?
Phone: 349 5667556
Call Now Button